COMITATO REGIONALE SICILIA

Tenuta di giuoco dei calciatori - Numeri di maglia - Aggiornamento gare Settore Giovanile e Scolastico

09/10/2019
Visto 1082 volte
Printer Friendly, PDF & Email

Si informano le Società che, attraverso l’esame dei referti e le segnalazioni in essi riportate dagli arbitri, si è riscontrato il frequente uso, in occasione delle gare ufficiali, di numeri di maglia non contemplati dal vigente regolamento quali 0, 00, 000 etc.

Poiché dalla presente stagione sportiva i referti arbitrali sono redatti attraverso un applicativo che prevede l’inserimento dei numeri di maglia dei tesserati che va dall’1 al 99, si invitano tutte le associate a prendere nota di quanto riportato all’art.72 delle N.O.I.F. ed al nulla osta alla deroga della F.I.G.C. e del Settore Giovanile e Scolastico al fine di adeguarsi ed evitare, quindi, provvedimenti disciplinari consequenziali alla violazione dello stesso:

ART.72 Tenuta di giuoco dei calciatori

…omissis…

2. Per le società appartenenti alla L.N.D. e al S.G.S., i calciatori devono indossare per tutta la durata di una stagione sportiva maglie recanti sul dorso la seguente numerazione progressiva: n. 1 il portiere; dal numero 2 al numero 11 i calciatori degli altri ruoli; dal numero 12 in poi i calciatori di riserva.

2 bis. La mancata osservanza di quanto disposto ai commi 1bis – secondo capoverso, e 2 del presente articolo, non costituisce causa di irregolarità per lo svolgimento della gara, ma dovrà essere riportata dall’arbitro nel proprio rapporto per i provvedimenti degli organi competenti.

3. II Capitano deve portare, quale segno distintivo, una fascia sul braccio di colore diverso da quello della maglia, sulla quale potranno essere apposti loghi, scritte e disegni riconducibili alla società e al Campionato, purché autorizzati dalla Lega o dalla Divisione competente.

4. Le Leghe, il Settore per l'Attività Giovanile e Scolastica e le Divisioni stabiliscono, ognuno per quanto di competenza, a quale squadra compete cambiare maglia e, ove previsto, l’intera divisa nei casi in cui i colori siano confondibili.

…omissis…

 

La Segreteria della L.N.D., con nota del 31 Maggio 2019, ha comunicato che la F.I.G.C. ha rinnovato anche per la Stagione Sportiva 2019/2020 il proprio nulla-osta alla deroga dell’Art. 72 delle N.O.I.F. - più sopra riportato – in ordine alla tenuta di giuoco dei calciatori nei Campionati L.N.D. come di seguito riportato:

“Si comunica che il Consiglio Federale nella riunione del 30 Maggio 2019, vista l’istanza della Lega Nazionale Dilettanti in data 28 Maggio 2019, di deroga all’Art. 72 delle N.O.I.F. in materia di “tenuta di giuoco dei calciatori”, si è espresso favorevolmente all’accoglimento della deroga all’Art. 72 delle N.O.I.F., al fine di consentire ai calciatori partecipanti ai Campionati dilettantistici nazionali, regionali e provinciali, nonché ai Campionati giovanili Juniores organizzati  dalla Lega Nazionale Dilettanti, ad indossare, per tutta la durata della Stagione Sportiva 2019/2020, una maglia recante sempre lo stesso numero (non necessariamente progressivo) senza personalizzazione col cognome del calciatore che la indossa”

>>>°°°<<<

Settore Giovanile e Scolastico - Circolare n°1 attività agonistica

In deroga a quanto stabilito dall’Art. 72 delle N.O.I.F., “Tenuta di giuoco dei calciatori”, è consentito ai calciatori partecipanti ai Campionati di Settore Giovanile di indossare, per tutta la durata della stagione sportiva, una maglia recante sempre lo stesso numero (non necessariamente progressivo) senza personalizzazione col cognome del calciatore che la indossa.