COMITATO REGIONALE SICILIA

Al Modica Calcio la coppa Italia di Promozione

.
02/06/2022
Visto 95 volte
Printer Friendly, PDF & Email

“Siamo felici perché siamo riusciti a completare quest’anno la manifestazione che era stata annullata e che oggi riprende ufficialmente vita. Orgogliosi del lavoro svolto e dell’operato delle società”. A Paternò si è assegnata oggi pomeriggio la Coppa Italia Promozione, dopo due anni di pandemia. Le parole del presidente Sandro Morgana testimoniano la grande soddisfazione per questo ultimo atto, vinto dal Modica per 2-0 (decisive le reti di Pellegrino e Tripoli) sul Comiso, al termine di una partita interpretata al massimo da due squadre che avevano già raggiunto il traguardo dell’Eccellenza. Eguagliata quindi l’accoppiata riuscita negli ultimi anni al Marina di Ragusa, prima, e Ragusa nella stagione 2018-2019. Negli ultimi due anni il trofeo non era stato assegnato per via della pandemia.

PREMIAZIONE. Il presidente della Figc Lnd Sicilia, Sandro Morgana, ha esaltato la portata dell’assegnazione del trofeo in una stagione difficile, per via dell’emergenza sanitaria. “In un giorno di festa – dice - come quello in cui celebriamo la nascita della Repubblica si è disputata una finale bella e avvincente anche se mi è dispiaciuto per gli ultimi due minuti un po’ troppo nervosi. Grazie al Paternò per aver ospitato e organizzato l’evento nel migliore dei modi. Un grazie alle Forze dell’Ordine. Complimenti a chi ha vinto, il Modica, e chi ha ceduto, il Comiso, con l’onore delle armi, ottenendo ugualmente la promozione in Eccellenza”. Alla premiazione sono intervenuti altresì il vice presidente vicario Mario Tamà, i consiglieri regionali Enzo La Pedalina e Davide Caggegi, il presidente regionale dell’Aia (associazione italiana arbitri) Cristina Anastasi. “Cominceremo presto a programmare l’anno prossimo, ci aspettano tanti appuntamenti importanti, nella speranza che la pandemia diventi soltanto un brutto ricordo”.