COMITATO REGIONALE SICILIA

Seminario dal titolo: "Lavoro sportivo nella riforma dell'ordinamento sportivo"

.
16/11/2023
Visto 162 volte
Printer Friendly, PDF & Email

“Queste giornate sono importantissime, la formazione e l’informazione sulla Riforma dell’Ordinamento Sportivo sono fondamentali per tutte le nostre società dilettantistiche”. Così il presidente della Lnd Sicilia Sandro Morgana in occasione del seminario “LAVORO SPORTIVO NELLA RIFORMA DELL’ORDINAMENTO SPORTIVO" che si è svolto presso la “Sala Rossa” della Sede Federale a Ficarazzi, in collaborazione con la Scuola Palermitana di Diritto Sportivo. Diversi i punti trattati nel corso del convegno, su tutti quello della disciplina sul Lavoro Sportivo nella riforma dello Sport: “Il decreto legislativo n.36 ha abolito il vincolo sportivo e ha introdotto il tema del Lavoro Sportivo - dichiara Morgana - è cambiata un’epoca, è un mondo diverso, il mondo dilettantistico è cambiato sostanzialmente e radicalmente, il nostro compito è quello di accompagnare le società in questo percorso facendo in modo che abbiamo coscienza di quello che accade ma semplificando al massimo i loro adempimenti, il loro rapporto con questo nuovo strumento che è il Decreto sul Lavoro Sportivo”. Un decreto che secondo il presidente Morgana va modificato e migliorato: “Io credo che questa legge non verrà abolita, però si può modificare, si può migliorare, ne abbiamo parlato anche con il Ministro dello Sport Andrea Abodi. Si può fare in modo che determinati oneri vengano alleggeriti e quindi si possa avere un risultato migliore per le società. Al momento questa realtà provoca sdegno, ma abbiamo coraggio e faremo il possibile per cambiare e migliorare questa legge”. Il seminario è stato introdotto dal vicepresidente del comitato regionale Dino Corbo. 

La prof.Avv. Laura Santoro, ordinario di Diritto Privato UNIPA è intervenuta sui profili civilistici della disciplina sul Lavoro Sportivo nella riforma dello Sport; l’avv. Isabella Catalano invece sugli aspetti propriamente fiscali.