COMITATO REGIONALE SICILIA

Ad Acireale il seminario dal titolo: "Lavoro sportivo nella riforma dell'ordinamento sportivo"

.
01/12/2023
Visto 226 volte
Printer Friendly, PDF & Email

Dopo l’incontro nella sede federale di Ficarazzi, di due settimane fa, si è replicato ad Acireale. È stata la sala conferenze della sede AIA della città etnea ad ospitare il secondo interessante seminario dal titolo “LAVORO SPORTIVO NELLA RIFORMA DELL’ORDINAMENTO SPORTIVO", organizzato dal Comitato regionale Sicilia della LND in collaborazione con la Scuola Palermitana di Diritto Sportivo.

“Questi incontri sono molto importanti per la formazione e l’informazione sulla nuova Riforma dell’Ordinamento Sportivo – ha sottolineato il presidente del Cr Sicilia Sandro Morgana -, per accompagnare e mettere a conoscenza le nostre società dilettantistiche, sulla nuova disciplina del lavoro sportivo. Come ho già ribadito anche nel precedente incontro, il decreto legislativo n.36 ha abolito il vincolo sportivo e ha introdotto il tema del Lavoro Sportivo, questo ha portato ad un cambiamento sostanziale e radicale della concezione del lavoro anche nell’ambito dilettantistico. Quindi il nostro compito è quello di guidare le nostre società in questo nuovo percorso, semplificando al massimo i loro adempimenti, il loro rapporto con questo nuovo strumento che è il Decreto sul Lavoro Sportivo”. Una misura che secondo il presidente Morgana va modificata e migliorata: “Questa legge non verrà abolita, però credo si può modificare, si può migliorare, ne abbiamo parlato anche con il Ministro dello Sport Andrea Abodi. Si può fare in modo che determinati oneri vengano alleggeriti e quindi si possa avere un risultato migliore per le società”.

Il seminario è stato introdotto dal vicepresidente del comitato regionale Dino Corbo. 

Relatori del seminario sono stati la prof. avv. Laura Santoro, ordinario di Diritto Privato UNIPA, che è intervenuta sui “Profili civilistici della disciplina sul Lavoro Sportivo nella riforma dello Sport”; il dott. Paolo Commandatore, presidente della società Asd US Terranova che ha trattato la “Riforma dello Sport – il punto di vista delle Società”, e l’avv. Isabella Catalano che ha esposto il tema della “Disciplina sul Lavoro Sportivo nella Riforma dello Sport – Profili fiscali”.