COMITATO REGIONALE SICILIA

Palermo Riparte! L’associazione Beyond Lampedusa inaugura “Il Giardino”: presente il Consigliere della LND Sicula Dino Corbo

.
01/07/2020
Visto 28 volte
Printer Friendly, PDF & Email

Anche quest’anno in occasione della riapertura de “Il Giardino”, il centro estivo gratuito dell’associazione Beyond Lampedusa che accoglie Minori Stranieri Non Accompagnati, da Case Famiglia e da contesti di difficoltà sociale ed economica della città, la F.I.G.C. – L.N.D. non ha fatto mancare la propria vicinanza. All’apertura ufficiale è intervenuto il consigliere regionale LND Dino Corbo che ha consegnato, alla presenza del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dell’Assessore Scuola, Lavoro, Sanità, Giovani, Parità di genere Giovanna Marano e di Clementina Cordero di Montezemolo, Presidente dell’Associazione Beyond Lampedusa, alcuni palloni di calcio che saranno utilizzati dai bambini per le attività sportive e ludiche.

L’attività realizzata con il patrocinio del Comune di Palermo, fa parte di “SPRINT! La scuola con una marcia in più”, ovvero una proposta sperimentale in ambito educativo selezionato dall’impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e cofinanziato dalla Fondazione Snam.

Va inoltre aggiunto che in ottemperanza alle disposizioni per il contenimento della diffusione del COVID 19, lo svolgimento dei programmi del centro estivo sono stati rivisti e rimodulati, per garantire la sicurezza dei bambini e degli operatori.

Per questo motivo, le attività sono state divise in turni di due settimane, dal 1° al 31 luglio per dare a quanti più bambini la possibilità di usufruire della struttura.

I bambini, massimo 50 al giorno per un totale di 100 bambini coinvolti, saranno divisi in base all’età e assegnati a uno dei quattro operatori previsti. Ogni operatore rimarrà fisso e farà svolgere tutte le attività in programma al suo gruppo. All’ingresso del Giardino tutti i partecipanti si sottoporranno alla misurazione della temperatura e sarà sempre garantito il rispetto del distanziamento interpersonale.